La patente nautica: tutto quello che c’è da sapere sulla licenza

1 Lug
patente nautica

La patente nautica: tutto quello che c’è da sapere sulla licenza

Dall’esame al rinnovo della patente nautica

La conduzione delle navi da diporto è concessa solo a coloro che hanno conseguito e rinnovato secondo gli obblighi di legge la patente nautica. Di seguito entriamo nel dettaglio delle norme per ottenerla e ai diversi tipi di licenza che possono essere richiesti presso una comune scuola guida.

Cosa posso guidare con la patente nautica?

Le diverse categorie di patente abilitano alla conduzione di imbarcazioni differenti con limite di 12 miglia dalla costa o senza limite.

  • Categoria A: abilitazione per natanti (massimo 10 metri di lunghezza) o imbarcazioni da diporto (da 10 a 24 metri di lunghezza) a vela e a motore o solo motore entro 12 miglia dalla costa; abilitazione per imbarcazioni a vela e a motore o solo motore senza limiti dalla costa.
  • Categoria B: abilitazione per navi da diporto (superiori a 24 metri di lunghezza); per sostenere l’esame è necessario possedere la patente vela o motore senza limiti dalla costa da almeno 3 anni.
  • Categoria C: abilitazione per la conduzione di natanti o imbarcazioni, dotate di particolari dispositivi elettronici per persone portatrici di patologie specifiche. Per la conduzione di queste imbarcazioni è obbligatorio ospitare a bordo una persona maggiorenne in grado di svolgere tutte le funzioni manuali atte a condurre per la conduzione del mezzo.

Come prendere la patente nautica?

Come per la patente automobilistica, anche per l’abilitazione alla conduzione delle imbarcazioni da diporto è necessario superare una prova teorica e una pratica. Il test teorico comprende un’esercitazione di carteggio che simula la navigazione e un quiz. L’esame pratico è diverso a seconda del tipo di comando richiesto. Ad esempio, in caso si voglia ottenere la patente per unità a motore, bisogna effettuare il recupero di uomo in mare. Per le barche a vela è necessario conoscere manovre, riduzioni delle vele e altri aspetti tecnici di quel tipo di navigazione. L’intera sessione può essere ripetuta un massimo di due volte prima di dover riavviare la pratica. 

Come rinnovare la patente nautica?

La patente nautica deve essere rinnovata in accordo con le scadenze indicate di seguito.

  • Ogni 10 anni per coloro che hanno meno di 50 anni d’età
  • Ogni 5 anni per gli over 50 con meno di 70 anni
  • Ogni 3 anni per coloro che hanno tra i 70 e gli 80 anni d’età
  • Ogni 2 anni per gli over 80.

Specifichiamo che la patente di categoria C deve essere rinnovata ogni 5 anni anche per i soggetti che anno meno di 50 anni di età.

Per informazioni sulla patente nautica senza limiti e sui corsi, non esitare a contattarci

About Author

author posts

Comments are closed.

AUTOSCUOLA ANTONIO

Via E.Brasca, n.9 20056, Trezzo sull'Adda (Mi)
Telefono: 02-9090349
Email: autoscuolaeagenziaantonio@ptavant.it
Privacy Policy

DOVE SIAMO